Risolvere il problema

Capita spesso, forse sarebbe meglio dire mooooolto spesso, che i bambini, litigando, non riescano a risolvere da soli la questione tanto importante al punto da correre da noi adulti per ogni piccola cosa. Compito nostro proprio quello di ascoltare e cercare di comprendere il nocciolo della questione. A volte però, soprattutto quando i bambini sono più grandicelli e l’imminente inizio delle scuole elementarisi si inizia a sentire, serve secondo me, dare una piccola “mano” cercando di farli fare più da soli possibile. Questo non vuol dire lasciarli liberi di litigare e azzuffarsi quando vogliono ma permettere loro di non avere sempre qualcuno pronto ad intervenire e cavarsela da soli. 

Così, dopo aver chiesto ai due bambini di mettersi in disparte rispetto al gruppo e sedersi per parlare da soli dell’accaduto, mi sento rispondere: “Stella abbiamo quasi risolto il problema, ci manca solo una parola!”

Quanto sono stata felice di aver colto l’occasione giusta per lanciare un segnale che sarà fondamentale da grandi: cavarsela da soli. Sempre sotto la nostra attenzione ma con la consapevolezza che anche da bambini si hanno tutte le carte in regola per affrontare quello che al momento sembra un grandissimo problema. Che si tratti di una macchinina colorata o altro. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...