Quando batte il cuore 

Mi capita spesso di assistere a matrimoni. Non di amici e parenti ma dei mie bambini in asilo. Si, perché a volte “decidono” di amarsi e sposarsi. Non lasciano nulla al caso, si organizzano in anticipo, decidendo il giorno prima di indossare una maglietta particolarmente carina, per essere pronti al grande passo.

Il rito prevede gli amici e i familiari alle spalle degli sposi e uno dei bambini, scelto a caso, come prete che celebra la messa. Non può mancare un bel fiore nelle mani della sposa e una marcia nuziale cantata dalle bambine.

Io vedo la magia nei loro occhi. Loro dicono di essersi innamorati e io ci credo. Che poi l’amore loro sanno cosa è? I bambini si amano e odiano allo stesso tempo. Un momento giocano insieme e un attimo dopo si urlano contro: “Tu non sei più mio amico!”” Io non ti invito alla mia casa!”… pensando di farsi del male dicendo queste cose..

E noi “adulti” lo sappiamo cosa è l’amore? Io ho smesso di domandarmelo e vivo ogni sensazione che provo. E se anche un semplice ” Mi batte il cuore.” come dicono i bambini significa amare, allora si. Anche io so amare. Che poi poco importa se il cuore batte per un amico, un parente o un nuovo amore. Ho imparato che l’importante è solo riconoscere quando batte, per davvero.

Annunci

Un pensiero su “Quando batte il cuore 

  1. Pingback: “Mi vuoi sposare?”  | Il Mondo di Stella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...