“Noi non piangiamo perché siamo grandi.”

Cara bambina di cinque anni, tu che, saltando dal bruco di plastica del giardino, ti sei buttata a terra con forza e ridendo hai urlato “Ancora!”, vorrei dirti giusto un paio di cose:

  • Quando ti butti cosi decisa verso/da qualcosa, senza assumerti la responsabilità di quello che fai, rischi di prendere una bella spanciata e farti male. 
  • Quando cadendo, nonostante il gran male al sedere, decidi di rialzarti perché “Sono grande” e non puoi farti vedere sofferente, decidi così di essere forte.
  • Quando ti viene da piangere, ma per timidezza non vuoi farti vedere dai tuoi amici e trattieni tutte le lacrime che vorrebbero scorrere, stai mentendo a te stessa. 
  • Quando al mio richiamo: “State attenti perché potreste farvi male, non voglio vedere lacrime.”, mi guardi e con aria decisa rispondi: ” Noi non piangiamo perché siamo grandi!”, non hai capito niente. 

Cara bambina, impara che a volte si cade, ci si fa male, ci si fanno ferite profonde e a volte con conseguenti cicatrici indelebili sul proprio corpo. 

Impara che la frase “Noi non piangiamo perché siamo grandi!” è davvero la cosa più sbagliata che tu possa pensare. 

Da grandi ci si butta ancora ad occhi chiusi, si sbaglia, si cade e ci si rialza. Magari affrontando anche quello che di difficile c’è in mezzo, come il piangere davanti a tutti o nasconderti dietro agli amici per paura di essere giudicato. 

Ma mai e poi mai, Cara bambina, devi smettere di piangere. Sfogati, fai scorrere le lacrime e affronta tutto ciò che di bello e brutto ti si presenta davanti. Ma non dimenticate  che meriti di sorridere, sempre. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...