Da braccia a braccia 

Sono settimane intense per noi educatrici. Inserimenti, distacchi, pianti e momenti particolarmente pesanti che dobbiamo affrontare con i piccoli, pronti a farsi coccolare ogni minuto. Oggi finalmente ti sei buttato. Tu, piccolo paffutello dalle guance rotonde e labbra a cuoricino. Sei volato dalle braccia della mamma alle mie come se fosse un gesto normale e quotidiano. Poi, come è giusto che sia, hai preferito i giochi in giardino alle mie braccia e io, con lo sguardo sorridevo. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...