Serve davvero il regalo per la maestra? 

Si avvicina la fine dell’anno educativo/scolastico e come capita spesso, le mamme vogliono fare un regalo alla maestra che per un anno ha accompagnato i loro figli durante il loro percorso. In questi anni ho ricevuto davvero moltissimi regali da parte di mamme gentili e carine che hanno voluto omaggiarmi di un loro pensiero più o meno personale. In realtà il regalo non é un obbligo, io sono pagata per fare il mio lavoro quindi nessuno mi deve niente. Comunque sarei falsa nel dire che un pensierino non faccia sempre molto piacere. 

Ora vi lascio una lista dei regali ricevuti negli anni: 

  • Braccialetti, collane, portachiavi e orecchini: sempre bellissimi, con ciondolini a forma di cuore o stellina.
  • Orologio.
  • Soprammobili di vario genere: non serve dire che questo, seppur fatto con il cuore, é per me il regalo più inutile. 
  • Bottiglia di vino.
  • Cornici portafoto.
  • Biglietti con frase dolcissima della mamma e foto del bambino: la lacrima qui scende sempre.
  • Cioccolatini, caramelle e dolci vari.

Non mi interessa particolarmente il regalo in sé ma amo pensare alla mamma tutta intenta a decidere il regalo per l’educatrice di suo figlio. Se dovessi pensare ad un regalo ideale forse direi un libro con dedica personalizzata,  un oggetto materiale ma con grande significato e che rileggendolo mi farà pensare sempre ai momenti trascorsi con il bambino. 

Insomma ben venga il regalo alla maestra ma solo a due condizioni: fatto davvero con il cuore e personalizzato

Annunci

2 pensieri su “Serve davvero il regalo per la maestra? 

  1. Ciao
    proprio per questo argomento mi serve un consiglio. E’ finito il Nido e la mia bambina passerà alla scuola materna. Volevo regalare un libro alle sue educatrici, ma cosa? Per la dedica ho già qualcosa in mente, ma vorrei un libro che arrivi dritto al cuore, un po come Un giorno per una mamma. Grazie Rachele

    • Ciao Rachele! Grazie per la visita. Per quanto riguarda un libro da regalare alla maestra potrei farti una lista immensa ma te ne lascio qualcuno sperando che possano andare bene.
      – Pezzettino di Lionni nonostante sia una classico per bambini lo reputo fantastico e profondo. L’idea della tua bambina che grazie al percorso fatto al nido é riuscita ad essere “unica e perfetta così come é” mi sembra un ringraziamento più che perfetto.
      – La sedia blu di Claude Boujon é perfetto come tema della “creatività”. Il fatto che dopo il nido, la bimba abbia acquisito una personale capacità e creatività nel fare le cose, soprattutto con la fantasia tipica dei bambini, credo che faccia piacere a chi é stato al suo fianco durante il suo percorso.
      -L’uomo dei palloncini o Che cosa é un bambino sono testi che ogni educatrice dovrebbe avere.
      Questi sono per bambini ma che a noi educatrici fanno moltissimo piacere. Se invece vuoi fare un libro che non sia per bambini ma per adulti ti consiglio uno degli ultimi che ho letto: Cos’è non noioso per essere super felici di Mr. Wonderful. Senza dubbio un piccolo manuale per la felicità quotidiana che fa ridere e riflettere allo stesso tempo.
      Se la tua bimba é stata serena al nido é grazie alla sua educatrice quindi qualsiasi titolo deciderai, se tra questi o altri, ti consiglio di farlo con il cuore e con una frase “personalizzata”. Ecco, questi sono quelli che secondo me sono regali fatti con il ❤️. Spero di esserti stata utile. Un abbraccio e in bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...