Lacrime da fine asilo.

Ieri è stato l ultimo giorno di lavoro per me. Da oggi sono in ferie e ne sono felice. Un pó di riposo ci vuole.
Ieri però, è stato l ultimo giorno di asilo anche per i miei bambini. C’è chi andrà al mare, chi resterà a casa, ma tutti con una cosa in comune: a settembre si riparte. Insieme.
Per qualcuno invece, ieri, è stato l’ultimo vero giorno di asilo. Per i gradi è arrivato il momento dei veri saluti, del grande cambiamento.
Baci, abbracci e tanta tristezza, un pó di malinconia ma tanti ricordi di questi anni trascorsi insieme.
Nella norma sono io a piangere per i saluti, lacrime per la fine di un periodo passato con bambini ai quali sono legata profondamente. Ma quando a piangere è una bambina che, attaccata a me con un abbraccio profondo, mi dice: “Non voglio andare alle elementari! Voglio stare qui con te!” le cose cambiano.
Andrà tutto bene alla scuola nuova.
Troverai tanti nuovi amici.
Ora sei una signorina.
Avrai una maestra bravissima e imparerai tante cose nuove.
Tante belle parole, inutili però quando lei vede solo “la fine dell’asilo”.
In questi momenti capisci quanto sei importante per questi bambini, per le loro mamme che piangono mentre salutano, quanto conta la continuità con loro, la nostra presenza ogni mattina.
Tanti sacrifici, momenti difficili e pesanti ma sapere di avere un posto nel cuore di qualcuno, questo si, basta per non farmi smettere di amare questo lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...