Da grande cosa vuoi fare?

Qualche giorno fa ho letto il post Da grande cosa vuoi fare? del blog c’era una vodka. Dopo averlo letto ho pensato di fare anche io una lista delle diverse risposte date negli anni a questa difficile domanda.
Da grande cosa vuoi fare?
Quante volte ho pensato al mio futuro lavoro, alla mia futura famiglia e a tutte le cose che uno si promette di fare e di avere ma poi, bene o male, il tempo passa e ti accorgi che il futuro è adesso e inizia a girarti la testa.

A 5 anni volevo fare la mia mamma: volevo essere lei, muovermi come lei, ridere come lei, essere simpatica come lei e fare il suo lavoro, la commessa.

A 10 anni volevo fare la ballerina: si facevo danza, come la maggior parte delle bambine alla mia età. Si mi piaceva il tutù rosa e si mi immaginavo a danzare davanti a milioni di persone. Non ero la nuova Carla Fracci ma comunque mi sapevo muovere. Fino a quando una bella ernia discale non fece il suo trionfale arrivo quindi addio danza.

A 15 anni volevo fare l’avvocato: ero innamorata di una serie televisiva americana che si chiamava Ally McBeal . Tutti avvocati impegnati a divertirsi tra una ballata e l’altra nel bagno comune dello studio. Insomma non sapevo bene cosa fosse un vero avvocato.

A 18 anni volevo fare l’assistente sociale: finalmente iniziavo ad avere dei pensieri concreti e reali. Il mio interesse é stato sempre il contatto con le persone. Più sono in difficoltà più sale l’interesse. Ho abbandonato l’idea quando sono stata assunta in asilo. Non nego che un pó non mi sia pentita di non aver approfondito.

A 20 anni volevo fare la mamma::
Esatto. Finite le superiori, come per i cinque anni precedenti, sognavo di avere bambini presto. Mi immaginavo a vent’anni con 2-3 bambini al seguito senza sapere le difficoltà e l’impegno che davvero serve. Ho abbandonato l’idea sempre con la mia assunzione in asilo. Ero talmente stanca la sera che al solo pensiero di tornare a casa e avere altri bambini mi scoppiava la testa.

A 22 anni volevo fare la turista: ormai cresciuta, andavo in vacanza da sola da un po’ di tempo e mi piaceva un sacco farmi queste settimane con amici e con il mio Lui-convivente. Ovviamente nel frattempo lavorato in asilo e allo scattare dei ventidue sono andata a convivere, quindi niente turista per sempre ma lavoratrice per sempre.

A 26 quasi 27, cioè adesso vorrei fare…
Un sacco di cose. Amo il mio lavoro e spero di continuare a stare in mezzo a questi splendidi bambini finché riesco.
Mi piacerebbe scrivere storie per bambini. Vorrei continuare, in maniera più seria, il blog e farne uscire qualcosa di buono. Sogno di vivere in una città di mare e poter respirare magari facendo quello che faccio ora ma lì.

Ogni tanto incontro persone che mi stimolano, mi influenzano e mi spingono a pensare a cosa davvero amo fare. Queste rare persone vanno ringraziate perché stare fermi senza far niente è peggio della morte.

E voi? Cosa volete fare da grandi?

Annunci

4 pensieri su “Da grande cosa vuoi fare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...